Sanità – Scatta l’emergenza all’ospedale Santa Scolastica di Cassino

L'ospedale Santa Scolastica di Cassino

L’arrivo dell’estate acuisce i problemi di organico dell’ospedale Santa Scolastica di Cassino. Una carenza strutturale che dopo oltre dieci anni dall’inaugurazione non viene risolta in maniera determinata e a lungo termine.

A soffrire maggiormente di questa condizione di ridotte risorse numeriche sono alcuni reparti considerati strategici. In particolare è il reparto di Ortopedia che potrebbe rischiare provvedimenti di emergenza estiva.

Con tre ortopedici in attività, la struttura rischierebbe la congestione anche a causa del potenziale aumento di lavoro dato dalle condizioni logistiche del Santa Scolastica così vicino alle grandi arterie di comunicazione come l’autostrada e due strade a scorrimento veloce.

La soluzione che si starebbe valutando sarebbe la chiusura del reparto fino alla fine di agosto, un piano di emergenza per l’estate.