Sanità – Sopralluogo al presidio di Anagni. Terminati i lavori di adeguamento

Alla presenza dell’Assessore Regionale Mauro Buschini, del Commissario Asl di Frosinone Luigi Macchitella, del sindaco di Anagni Fausto Bassetta ed altri amministratori locali e del Consigliere Provinciale Maurizio Bondatti è stato effettuato, questa mattina, un sopralluogo presso il presidio di Anagni.

L’occasione è stata utile per le verifiche sui lavori di adeguamento appena terminati, con la messa in sicurezza della struttura e l’ammodernamento della rete elettrica e quelli per l’antincendio, e per individuare i locali che ospiteranno il presidio sanitario ambientale.

I lavori nella struttura hanno permesso una riorganizzazione e una internalizzazione dei servizi sanitari che sono concentrati tutti all’interno della struttura.

Sul presidio sanitario ambientale, il primo in Italia per prestazioni e attività legate alle tematiche sanità e ambiente, sono stati individuati i locali per la sua prossima apertura.

A breve, inoltre, all’interno del presidio anagnino saranno attive la degenza infermieristica e le sale operatorie.

“Stiamo proseguendo il lavoro di ricostruzione e potenziamento dell’offerta sanitaria ad Anagni – ha spiegato l’Assessore Buschini – che sarà uno dei poli dell’ospedale di Frosinone. Le diverse strutture del territorio, ognuna con differenti specialistiche, sono fondamentali per un’offerta sanitaria provinciale integrata e di qualità.

Comprendo la volontà di velocizzare da parte dei comitati e dei cittadini, ed è per questo motivo che oggi, con la Asl, siamo ad Anagni: vogliamo premere ancor di più sull’acceleratore.

E’ stato importante verificare che l’Ospedale è interamente ristrutturato e messo nelle condizioni di ospitare i diversi servizi che sono e saranno attivati. C’è molto lavoro da fare, ma è evidente un cambio di rotta rispetto al passato”.