Sant’Apollinare – Anziana derubata del postamat dai familiari

carabinieri
carabinieri

Aveva sporto denuncia ai carabinieri di Sant’Apollinare per il furto della sua carta bancoposta ed il relativo ammanco dal conto corrente dicirca settemila e cento euro, vittima un’anziana della zona, che

Era andata all’ufficio postale per pagare alcune bollette con la carta bancoposta ma al momento della transazione, un’anziana della zona si era accorta che il suo conto era stato quasi del tutto prosciugato e non era possibile portare a termine la transazione. Per questo la donna aveva sporto denuncia ai carabinieri di Sant’Apollinare per il furto della sua carta bancoposta ed il relativo ammanco dal conto corrente dicirca settemila e cento euro.

Oggi i carabinieri, a conclusione delle indagini effettuate hanno denunciato la figlia ed il nipote dell’anziana per il reato di furto aggravato.

I due dopo aver sottratto il bancoposta ed il codice segreto, avevano prelevato in più occasioni dagli sportelli ATM di vari uffici postali del circondario la somma contante di 4.300 euro nonché effettuato acquisti di merce sui circuiti pos per altri 2.830 euro.

Inoltre i carabinieri ahanno accertato che i dueavevano acquistato una moto e materiale accessorio presso un rivenditore di Cassino, pagando con la carta sottratta alla vittima.