Siti inquinati, il coordinamento Ambiente organizza un sit-in

Il coordinamento Ambiente di Cassino è pronto a far sentire la propria voce attraverso un sit-in organizzato per sabato 21 ottobre alle ore 16. Al coordinamento Ambiente hanno aderito, ANPANA Onlus di Frosinone, Allerta Cerro, Comitato Solfegna, Ekoclub, Edoardo Grossi membro della Consulta dell’Ambiente, Quis contra nos, Santulia, Uniti per il Bene Comune, Usb. Insieme hanno affermato: “Come già anticipato nei giorni scorsi, il coordinamento ambiente ha calendarizzato una serie di presidi sui siti inquinati. Inizieremo sabato 21 ottobre 2017, come da programma che segue.
Programma: ritrovo nei pressi dell’hotel “Forum Palace” a Cassino, destinazione via “Ponte a Cavallo”. Proseguiremo, poi, in via “Cerro Tartari” per osservare lo stato in cui si trova l’industria CRCM(Centro Raccolta Carta Macero)andata a fuoco 20 anni fa. In seguito, vedremo l’inizio dell’impianto raccolta reflui industriali e non- costruito dal Co.S.I.La.M.- e, attualmente, gestito da AeA; attraversando e visionando le stazioni di sollevamento is 1-2-3, passeremo per alcune vie secondarie per valutare in che stato dovrebbero essere e come attualmente sono (ora frequentate da prostitute). Infine, arriveremo davanti alla ex MARINI e concluderemo in via “Mulino Arso” dove ci sono gli impianti di depurazione.
Noi ci saremo, e VOI?”.