Tenta di colpire un 28enne con un coltello da macelleria alla notte bianca a Cervaro, 30enne arrestato

Notte bianca da panico ieri sera a Cervaro.

Un 30enne originario di Castrocielo avrebbe tentato di colpire al collo con un coltello da macelleria un commerciante ed un 28enne.

Il motivo, secondo quanto ricostruito dai carabinieri di Cervaro e di Picinisco, sarebbe riconducibile ad una presunta relazione extraconiugale della propria moglie con il 28enne, che è fuggito per le vie del centro gremito di persone inseguito dall’aggressore.

Nella vicina villa comunale il 30enne è stato immediatamente bloccato dagli agenti della Polizia Locale del comune di Cervaro e poco dopo dai carabinieri che lo hanno arrestato, nonostante lo stesso avesse opposto resistenza, procedendo al sequestro del coltello.

Il coltello è stato sequestrato e l’arrestato è stato proposto per l’irrogazione del Foglio di Via Obbligatorio con divieto di ritorno nel comune di Cervaro per tre anni.