Terremoto in Albania, la Caritas di Frosinone-Veroli-Ferentino si attiva

Una forte scossa di terremoto di magnitudo 6.4 ha colpito alle 3,54 l’Albania, con epicentro vicino a Durazzo. Altre due scosse di 5.3 e 5.4 si sono succedute sino alle 8 di questa mattina. Le città più colpite sono Durazzo e Thumane, dove diversi edifici sono crollati e numerosissimi sono stati danneggiati. Durazzo è senza luce e con l’arrivo dell’alba i danni sono molto visibili ed importanti. Si registrano morti, feriti e numerosi dispersi, ma il bilancio è destinato a peggiorare. I soccorritori e l’esercito stanno scavando sotto le macerie. Purtroppo sono crollati diversi palazzi e anche un hotel nella zona di Durazzo. Danni si sono registrati in molte città:
Durazzo, Kruje, Lezhe, Tirana, Scutari, Lac, Lushnje, Fier.
Purtroppo lo sciame sismico continua e scosse si sono registrate in tutti i Balcani.

La Caritas di Frosinone-Veroli-Ferentino, in accordo con Caritas Italiana, intende esprimere vicinanza e solidarietà ai bisogni della popolazione albanese anche presente nella stessa Diocesi, ed è pronta ad offrire un contributo per questa grave emergenza.

Allo scopo, è possibile aderire alla raccolta fondi e sostenere gli interventi di Caritas Italiana, utilizzando il conto corrente:

Versamenti intestati alla Caritas diocesana di Frosinone-Veroli-Ferentino con la causale “TERREMOTO ALBANIA 2019”:

Conto corrente postale:n. 17206038
IBAN IT05I0760114800000017206038

Conto corrente bancario: presso la Banca Popolare del Frusinate
IBAN IT91 M052 9714 8010 0001 0083 434