Tragedia a San Vittore, il cordoglio della sindaca Bucci: “Perdiamo un valido professionista”

“Sconvolta dalla tragedia che ha colpito un  valido professionista nel territorio di San Vittore del Lazio nella mattinata di oggi, 9 luglio 2018”. Così si è espressa la sindaca Nadia Bucci a ridosso delle tragiche circostanze che hanno determinato la morte del geometra Carlo Nardone, deceduto a seguito di un ribaltamento in un dislivello di circa due metri della vettura di cui era alla guida durante operazioni di routine. “E’ in momenti come questo – ha proseguito la prima cittadina – che il senso della precarietà della nostra esistenza emerge così prepotente da indurci ad una riflessione sull’assoluto valore di quest’ultima e sulla necessità di partecipare il cordoglio ai congiunti di coloro che drammaticamente l’abbandonano. La tragica scomparsa del geometra Nardone, incappato in uno sfortunatissimo incidente nell’adempimento di un compito che lo vedeva impegnato in alcune operazioni a servizio della municipalità che rappresento nell’area del cimitero cittadino, ha gettato un’ombra di sconforto in me, nei miei colleghi di amministrazione e nei miei collaboratori. Ai familiari ed ai concittadini del compianto tecnico giungano, sentitissime, le condoglianze ed il senso di profonda partecipazione ad un dolore incolmabile dell’amministrazione che guido e della comunità che rappresento”.