Un muro di fuoco devasta la montagna a Roccasecca

Un incendio di enormi proporzioni è divampato nella prima serata di oggi a Roccasecca.

Tra le 20:00 e le 21:00 le fiamme hanno avvolto una parte di Monte Asprano.

Il rogo si sarebbe sprigionato in tre punti diversi e la temperatura di questi giorni avrebbe contribuito a surriscaldare la situazione.

Per i residenti l’incendio è apparso subito drammatico, data la rapida diffusione e le proporizoni raggiunte.

Lingue di fuoco altissime hanno distrutto la vegetazione fino ad avvolgere la sommità della montagna.

Il rogo è visibile a decine di chilometri di distanza anche da Pico e San Giovanni Incarico.

Moltissimi residenti sono usciti in strada per osservare il vasto rogo mentre sono state inoltrate decine di segnalazioni affinché si potesse bloccare l’incendio.

Con il fiato sospeso il naso all’insù i roccaseccani hanno osservato con sgomento il rogo che ha iniziato pericolosamente ad avvicinarsi alle abitazioni.

Infatti sul posto ci sono i vigili del fuoco tra le abitazioni che si trovano nelle immediate vicinanze delle fiamme. Da poco sono giunte sul posto per l’allerta da codice rosso anche le squadre dell’A.N..C. di Aquino Cstrocielo per la situaizone davvero drammatica.