Unica, affascinante, da cartolina… anzi da francobollo. La cascata di Isola del Liri in versione filatelica

Il Ministero dello Sviluppo Economico ha emesso oggi 31 luglio 2017 quattro francobolli ordinari appartenenti alla serie tematica “Il Patrimonio naturale e paesaggistico” dedicati al Turismo, del valore di € 0,95 per ciascun francobollo relativo ai comuni di Introd (Ao), Isola del Liri (Fr), Pontelandolfo (Bn) e Arbatax (Nu).

Ogni vignetta raffigura una veduta paesaggistica e nello specifico quello di Isola del Liri, ideato e disegnato da Isabella Castellana, uno scorcio del centro storico con la Cascata Grande formata dal fiume Liri e il Castello Boncompagni-Viscogliosi che svetta in alto.

Completano i francobolli le leggende con la scritta “ITALIA” e il valore “€ 0,95”.

I francobolli ed i prodotti filatelici correlati possono essere acquistati presso gli Uffici Postali abilitati, gli “Spazio Filatelia” di Firenze, Genova, Milano, Napoli, Roma, Roma 1, Torino, Trieste, Venezia e sul sito poste.it.L

L’ufficio postale di Isola del Liri, e quelli di Introd, Pontelandolfo e Arbatax hanno utilizzato un annullo speciale filatelico con il quale è stato possibile timbrare tutte le corrispondenze presentate agli sportelli.

Per l’occasione, Poste Italiane ha allestito ulteriori prodotti filatelici: la cartolina dedicata, il bollettino illustrativo, la tessera filatelica e il folder.

“Per la prima volta, la Cascata Grande di Isola del Liri, unitamente al Castello Boncompagni Viscogliosi, sarà rappresentata su un francobollo emesso da Poste Italiane – ha detto il sindaco di Isola del Liri Vincenzo Quadrini – é per tutti noi un motivo di grande orgoglio e di grande gioia, dicevo, ma il pensiero corre subito a tutto l’enorme lavoro che sta dietro l’evento di cui oggi siamo testimoni e protagonisti. Un lavoro fatto di arte, di capacità, di professionalità immensa, condensato in pochi centimetri quadrati che consegnano un luogo, il nostro luogo, alla cura e alla memoria di centinaia di migliaia di appassionati e di cultori della filatelia. Voglio ringraziare per questo il Ministero dello Sviluppo Economico, oggi rappresentato dal Prof. Angelo Di Stasi e naturalmente Poste Italiane, nella persona della Dr.ssa Tiziana Morandi, Responsabile Area Territoriale Centro Italia – Regioni Lazio, Abruzzo, Sardegna; nonché del Direttore Stefano Federico, Responsabile Provinciale Poste Italiane.
Ringrazio Sua Eccellenza il Prefetto che sempre ci onora della Sua presenza dinanzi ad Eventi di alto valore turistico e socio-culturali. Ringrazio la Famiglia Viscogliosi. Ringrazio i colleghi Amministratori, le Forze dell’Ordine, la Protezione Civile e tutti voi che siete intervenuti.
Grazie di cuore proprio a tutti. Da oggi la nostra città è un po’ più ricca, grazie a un piccolo francobollo. Per noi, per l’Amministrazione Comunale, si rinnova l’impegno per lo sviluppo turistico della nostra città, e a partire da oggi, da questa sala e da questo francobollo, riprenderemo il progetto per vedere la nostra Cascata inserita nei siti mondiali dell’Unesco”.

La cascata di Isola del Liri

“Un momento storico che rende orgoglio non solo alla città di Isola Del Liri, ma a tutto il nostro territorio – ha detto il Consigliere Provinciale Capogruppo di Forza Italia e Presidente della XV Comunità montana ing. Gianluca Quadrini, presente all’evento isolano- Tale francobollo sarà infatti una forma d’arte straordinaria, un oggetto semplice ma con enormi potenzialità capace al tempo stesso di custodire e diffondere i valori della nostra cultura, di raccontarne la storia, oltre che un omaggio filatelico ad alcune delle bellezze naturali e turistiche più straordinarie della provincia di Frosinone, quella della Grande Cascata e del favoloso Castello Boncompagni-Viscogliosi le cui immagini uniche sono le protagoniste del valore bollato. Un doveroso ringraziamento a Poste Italiane nelle persone del Direttore Provinciale Dott.Stefano Federico e della Responsabile Area Territoriale Centro Dott.ssa Tiziana Morandi”