Veroli 1 Settembre, seconda edizione di “Bollicine in Veroli”

“E dove non è vino non è amore; né alcun altro diletto hanno i mortali” (Euripide, 406 a.c.). E se si aggiunge il fascino delle bolle di spumante made in Italy, frizzi, degustazioni e formule, e lo splendido scenario naturale del centro storico di Veroli, Bacco e poeti troveranno patria. Il primo settembre sarà di scena la seconda edizione di “Bollicine in Veroli”, organizzata dalla Pro Loco e dal Comune di Veroli e dalla Fondazione Italiana Sommelier e patrocinata dallo stesso Comune, dalla Provincia di Frosinone, dalla Camera di Commercio e dalla Regione Lazio. Partner dell’evento: Acqua Filette. Dalle ore 18.00 alle ore 24.00, il centro storico verolano si presterà a fare da palcoscenico per la presentazione e la degustazione delle bollicine italiane. Un mondo che che rimane tra i più sani dell’economia nazionale. Quattro le aree interessate dove verranno allestiti i banchi di assaggio: Chiostro di Sant’Agostino, Piazza Duomo, Cortile Episcopio e Chiostro Santa Salome. In ogni area saranno predisposte delle oasi che accoglieranno le aziende vitivinicole presiedute da preparatissimi sommelier. Accanto ai banchi d’assaggio dei vini verranno predisposte delle aree per il food, ognuna gestita da uno chef con una sua proposta gourmet. In questa edizione le bollicine sconfineranno oltre il territorio nazionale in una sorta di confronto con altrettanti pregiatissimi spumanti provenienti da Francia, Spagna, Gran Bretagna, Germania, Israele e Sud Africa. Inoltre è stato introdotto all’interno della manifestazione anche l’olio. Su tutti i banchi d’assaggio sarà presente il pane cotto a legna dal Forno Baldassarra da intingere in 4 oli del territorio: Olio Santanna, Frantoio Sociale Madonna degli Angeli, Frantoio Baldassarra e Frantoio Quattrociocchi. Le bollicine italiane sono, nel panorama italiano e non solo, tra le realtà più facilmente accostabili a diversi momenti del pasto. Una vicinanza felice, quella con il mondo della cucina a tutto tondo, che si ritroverà anche nell’organizzazione della giornata verolana. Amministrazione e Pro Loco in ogni occasione non perdono mai di vista la possibilità di divulgazione e crescita del proprio territorio. Una giornata per palati fini, accompagnata nelle degustazioni dal grande esperto nazionale Luciano Mallozzi. Due candeline, centinaia di etichette e oltre 70 aziende, sono i numeri in sintesi di questa straordinaria kermesse verolana. In caso di pioggia la manifestazione si terrà all’interno del centralissimo Hotel Relais Filonardi. A meno che non piovano “Bollicine”.

Monia Lauroni

Prezzo carnet banchi d’assaggio con calice: € 15,00 (10 assaggi con calice)

Contributo Degustazione Il Metodo Classico nel Mondo € 25,00 alle ore 18 presso l’Hotel Relais Filonardi (se si acquista anche il carnet per Bollicine in Veroli il prezzo totale sarà di € 35,00 anzichè € 40,00, solo prevendita ai soci di Fondazione Italiana Sommelier)

Prenotazione obbligatoria con pre-vendita per le degustazioni e per il ticket d’ingresso. Per le modalità consultare la sezione riguardante la Procedura di Accesso alle Attività di Fondazione Italiana Sommelier.

Info e prenotazioni Cel 349 2226991

Mail fondazionesommelier.frosinone@gmail.com
www.bollicineinveroli.it/