Veroli – Bonus sociali, oltre cento domande in Comune

Sono oltre cento le domande pervenute al Comune di Veroli, per la richiesta di agevolazioni attraverso bonus sociali, valevoli per tutto il 2018. Dal primo luglio i cittadini verolani in condizioni di disagio economico hanno potuto chiedere e ottenere uno sconto anche sulla bolletta dell’acqua attraverso il Bonus sociale idrico, una nuova iniziativa varata dall’Aeegsi (Autorità per l’energia elettrica il gas e il sistema idrico) Le richieste sono ancora aperte. Come già succede per il bonus elettrico e il bonus gas, potranno accedere all’agevolazione tutti i nuclei familiari il cui Isee sia inferiore a 8.107,50 euro, limite che sale a 20.000 euro se si hanno più di tre figli fiscalmente a carico. “Il bonus sociale idrico – ha commentato l’assessore alle Politiche Sociali Patrizia Viglianti, che ha briosamente stravolto il modo di fare politica in termini di dialogo, vicinanza e semplicità – si aggiunge alle diverse iniziative che a Veroli vengono messe in campo contro la povertà. Garantiremo il massimo supporto e ci impegneremo per favorire l’accesso a questa ulteriore misura di sostegno. Un’altra importante iniziativa che permette alla nostra Amministrazione, da sempre vicina ai più deboli, di dare aiuto a chi vive nelle difficoltà. Il Comune di Veroli – aggiunge Viglianti – offre ai cittadini il servizio per l’accoglimento delle domande, per un maggior agevolamento nella prassi”.
Monia Lauroni