“Una vita per la scuola”, oggi la borsa di studio nell’auditorium della scuola media Conte di Cassino

Oggi alle ore 11.00, presso l’Auditorium della scuola media “G. Conte” di Cassino, la famiglia Pinchera, la signora Franca e i figli Luigi e Lucio, premierà le tre prime classificate. A conquistare il podio, anche in questa edizione, sono state tre studentesse, Annachiara Bartocci, Giada Candalaresi e Lorenza Lapati, ex alunne della scuola Conte, oggi, invece, studentesse del liceo classico ‘Carducci’ le prime due e del liceo scientifico ‘Pellecchia’ la terza. Il nome della prima classificata si conoscerà soltanto nel corso della cerimonia, che si svolgerà alla presenza delle autorità cittadine, tra cui, il sindaco Carlo Maria D’Alessandro, i dirigenti scolastici di diversi istituti della città, gli ex colleghi e gli amici del compianto prof. Leonida Pinchera, preside della Conte quando è scomparso improvvisamente nel 1995. A fare gli onori di casa sarà la dirigente della scuola media Conte la prof.ssa Antonella Falso, mentre a segnare i momenti della cerimonia saranno l’orchestra e il coro dell’istituto. I partecipanti al concorso, tutte le classi delle terze medie dello scorso anno, hanno svolto dei temi a scelta tra cinque tracce assegnate dalla commissione. Le ragazze che verranno premiate, in sede di concorso, hanno elaborato un tema sulla figura di Jesse Owens, atleta che alle Olimpiadi del 1936 mise in crisi le idee razziste di Adolf Hilter, e una traccia sul futuro e sui sogni personali.